Tor Caldara (IT6030046) - Azioni di intervento

Azione C.6:

SIC Tor Caldara: interventi silvocolturali e di consolidamento nell’habitat d’interesse comunitario 9340 “Foreste di Quercus ilex e Q. rotundifolia”.

Il lato occidentale del sito si affaccia sul mare su una parete argillosa di alcune decine di metri. Il dilavamento e il non infrequente prelievo di argilla sono causa di caduta di materiale anche vegetale dall’alto sulla spiaggia sottostante con seri rischi per i visitatori e per i bagnanti estivi. La presenza dell’habitat 9340 “Foreste di Quercus ilex e Q. rotundifolia” risolve in parte il rischio di frana in quanto gli estesi apparati radicali intrappolano la trama del terreno. Per far fronte al pericolo di frana si prevede la piantumazione di essenze autoctone e la messa in sicurezza con rete metallica della parete del SIC.

Azione D.6:

SIC Tor Caldara: Gestione forestale, monitoraggio e sorveglianza nell’habitat d’interesse comunitario 9340 “Foreste di Quercus ilex e Q. rotundifolia

L’operazione di piantumazione prevista in C6 proseguirà per due annualità con un’azione di verifica della fallanza, di annaffiatura, di controllo dell’attecchimento e di sorveglianza affinché il pubblico visitatore dell’area non comprometta la riuscita dell’azione. L’azione sarà coordinata con l’ente gestore dell’area (Comune di Anzio). L’area sarà interessata da un controllo sulla riuscita della piantumazione e sul successivo attecchimento delle essenze vegetali autoctone. L’azione prevede il coinvolgimento di un botanico (personale interno, attività annuale) e di un sorvegliante (assistenza esterna stagionale).