Litorale tra Tarquinia e Montalto di Castro (IT6010027) - Habitat e Specie

Flora, vegetazione:

Il SIC del Litorale tra Tarquinia e Montalto di Castro racchiude un patrimonio ecologico che spazia in diversi habitat di importanza comunitaria, tra cui ve ne sono alcuni di carattere prioritario. La compresenza di habitat e biotipi differenziati per mettono la sopravvivenza di un popolamento faunistico ancora importante per il litorale tirrenico, in particolare per quanto riguarda l’avifauna. L’habitat prioritario “Dune con foreste di Pinus pinea e/o Pinus pinaster” copre il 43% dell’area ed è il prevalente, si tratta per lo più di boschi artificiali che nel tempo hanno acquisito un elevato grado di naturalità. Successivamente si rileva l’habitat prioritario “Dune costiere con Juniperus spp.“ e “Dune fisse del litorale del Crucianellion maritimae” che interessano l’area immediatamente a ridosso del primo cordone dunale e che in alcuni tratti, per l’assenza di quest’ultimo, si presentano in uno stato di sofferenza dovuto all’azione del vento marino che necrotizza le cime delle specie vegetali e delle mareggiate che erodono la base della duna fissa scoprendo le radici degli esemplari più esposti. Da segnalare la presenza per una superficie complessiva di circa 4ha degli habitat “Dune mobili embrionali” e “Dune mobili del cordone litorale con presenza di Ammophila arenaria ("dune bianche")”, questi habitat si conservano meglio nelle zone costiere in cui l’arenile risulta meno accessibile per i bagnanti che frequentano le coste durante il periodo estivo. Gli habitat di importanza comunitaria coprono complessivamente l’ 80% della superficie del SIC, la restante superficie riguarda altre tipologie di habitat.

Habitat di interesse comunitario presenti e relativa valutazione del sito elencati nel formulario standard Natura 2000 relativi al SIC “Litorale tra Tarquinia e Montalto di Castro”

Habitat Cod. Cop. Rappr. Sup. relativa al tot. naz. Grado di cons. Valutazione glob.
Dune con foreste di Pinus pinea e/o Pinus pinaster 2270* 43 Significativa C 0%-2% Media o ridotta Significativo
Dune costiere con Juniperus spp. 2250 17 Significativa C 0%-2% Media o ridotta Significativo
Dune fisse del litorale del Crucianellion maritimae 2210 6 Significativa C 0%-2% Media o ridotta Significativo
Dune con prati dei Brachypodietalia e vegetazione annua 2240 5 Buona C 0%-2% Media o ridotta Significativo
Vegetazione annua delle linee di deposito marine 1210 2 Significativa C 0%-2% Media o ridotta Significativo
Dune mobili embrionali 2110 2 Non Significativa      
Dune mobili del cordone litorale con presenza di Ammophila arenaria (“dune bianche”) 2120 2 Non Significativa      

Tipi di habitat presenti e copertura percentuale elencati nel formulario standard Natura 2000 relativi al SIC “Litorale tra Tarquinia e Montalto di Castro”

Habitat Copertura %
Costal sand dunes, Sand beaches, Machair 85
Evergreen woodland 10
Other arable land 3
Other land 2

Il SIC nonostante sia sottoposto a forte pressione antropica per attività balneare si caratterizza per un ambiente dunale discretamente conservato importante per l’entomofauna e l’erpetofauna.

Fauna

Tra le specie di interesse comunitario segnalate dal formulario standard c’è la Testudo hermanni (Tartaruga di terra o Tartaruga di Hermann), mentre tra le altre specie importanti si segnala il Rospo Smeraldino (Bufo viridis) tra gli anfibi, la Lophyridia littoralis , la Stenostoma rostratum, la Xerosecta contermina tra gli invertebrati.

Altre specie importanti di flora e fauna che possono essere osservate nel SIC e che sono elencate nel formulario standard Natura 2000 sono riportate nella tabella.

Gruppo Nome scientifico Popolazione Motivazione
Vegetale Thapsia Garganica L. presente Altro
Invertebrato Xerosecta contermina presente Altro
Invertebrato Stenostoma rostratum rara Altro
Invertebrato Lophyridia littioralis presente Altro
Anfibio Bufo viridis comune Convenzioni internazionali

Scarica la Scheda di Natura 2000